intestazione

ARCHIVIO

 

LA CASA DI BERNARDA ALBA (2005)

Una produzione ERT Debutto: mercoledì 2 novembre 2005

Teatro Santa Chiara, Brescia

di

Federico García Lorca

traduzione e adattamento

Eleonora Mogavero e Giuliana Carraro

regia

Cesare Lievi

scene

Josef Frommwieser

costumi

Marina Luxardo

luci

Gigi Saccomandi

con

Paola Mannoni, Dorotea Aslanidis, Paola Vandelli

e con

Marina Visentini, Ermelinda Pansini, Valentina Argazzi, Lianca Pandolfini, Sabrina Carletti, Giorgia Gorreri, Annalisa Salis, Cinzia Pagano, Alessandra Battiloro, Alessia Brivio, Ilaria Cangialosi

produzione

Emilia Romagna Teatro Fondazione - CTB Teatro Stabile di Brescia


García Lorca terminò La casa di Bernarda Alba a Madrid nel giugno 1936. Due mesi più tardi, a pochi chilometri da Granada, il poeta veniva ucciso dai falangisti. Le vicende della guerra civile impedirono la rappresentazione del testo, che dovette attendere il 1945, quando fu portato in scena per la prima volta a Buenos Aires, con Margarita Xirgu nel ruolo protagonista.
A dieci anni di distanza da Donna Rosita nubile, spettacolo prodotto da ERT Fondazione sempre con la regia di Cesare Lievi, ecco un dramma di cupa e sobria potenza, essenziale, privo di indulgenze, preciso, serrato. Lo stesso autore, che parlava di documentario fotografico, lasciò scritto: "Ho soppresso molte cose in questa tragedia, molte canzoni facili, voglio che il lavoro possegga severità e semplicità".
È un’opera che affonda radici profonde nel vissuto del poeta. Il personaggio imperioso e spietato di Bernarda rappresenta una realtà dittatoriale alla quale Lorca guarda con orrore e che di lì a poco si sarebbe imposta in Spagna con la forza delle armi.


BIOGRAFIE

Artisti

Cesare Lievi



IMMAGINI

 

NUOVO SITO

Clicca qui per accedere al nuovo sito di Emilia Romagna Teatro Fondazione.

Emilia Romagna Teatro Fondazione, Modena
realizzazione sito internet Web and More S.r.l.