intestazione

ARCHIVIO

 

BIOGRAFIE: Nanni Garella

Nanni Garella Ŕ nato a Campobasso il 6 agosto 1951, si Ŕ laureato in Giurisprudenza all'UniversitÓ di Bologna e diplomato all'Accademia Antoniana di Arte Drammatica di Bologna.
Attore dal '74 al '76 al Teatro Stabile di Torino con Aldo Trionfo, regista assistente dal '77 all'81 con Virginio Puecher e Massimo Castri.
Dall'82 all'88 realizza al Centro Teatrale Bresciano molti spettacoli come regista e attore, tra i quali: Veronica, di Ettore Capriolo e Nanni Garella, 1982; Elettra, di Nanni Garella, 1983; Ricorda con rabbia, di John Osborne, 1985; Masnadieri, di Nanni Garella, da Schiller, 1986; Agamennone, di Vittorio Alfieri, 1988.
L'attivitÓ di regista prosegue con: Una vita nel teatro, di David Mamet, Comp. Glauco Mauri, Asti, 1987; Signorina Giulia, di August Strindberg, Teatro dell'Elfo, Milano, 1989; La finta luna, di Nanni Garella, musica di Giancarlo Facchinetti, Teatro Grande, Brescia, 1989; Ista laus..., di Nanni Garella, dai laudarii del '300, Spoleto, 1990; Didone abbandonata, di Pietro Metastasio, progetto speciale, Gardone, 1991; Con la penna d'oro, di Italo Svevo, Teatro Filodrammatici, Milano, 1991; Jack lo sventratore, di Vittorio Franceschi, Spoleto, 1992; A piacer vostro, di William Shakespeare, Teatro Filodrammatici, Milano, 1992.
Dal 1993 collabora con Nuova Scena a Bologna, dove realizza: Gli innamorati, di Carlo Goldoni, e Sei personaggi in cerca d'autore, di Luigi Pirandello.
A partire dalla stagione 1993-94 dirige la compagnia del Teatro Stabile Friuli-Venezia Giulia, in: Anatol, di Arthur Schnitzler, 1993; Intrigo e amore, di Friedrich Schiller, 1994; Medea, di Franz Grillparzer, 1994; L'avventura di Maria, di Italo Svevo, 1995.
Dal 1995 Ŕ regista stabile all'Arena del Sole di Bologna: Ista laus, di Nanni Garella, dai laudari umbri del '300, 1995; Arlecchino servitore di due padroni, di Carlo Goldoni, 1995; Lo spettro blu cabaret, di Giuseppe Di Leva e Nanni Garella, 1996; Woyzeck, di George BŘchner, 1997; Woyzeck laboratorio, con artisti disabili, 1998; Il campiello, di Carlo Goldoni, 1999; Miseria e nobiltÓ, di Eduardo Scarpetta, in coproduzione con ERT, 2000.
Realizza inoltre, negli stessi anni: Ermengarda, da Adelchi, di Alessandro Manzoni, CTB, Brescia, 1995; Esuli, di James Joyce, CTB, Brescia, 1996; Il campiello, da Goldoni, musica di Ermanno Wolf-Ferrari, Teatro Comunale di Bologna, 1998.
Dal 1999 dirige la compagnia teatrale Arte e Salute e mette in scena: Sogno di una notte di mezza estate, di William Shakespeare, Bologna, 2000, Fantasmi, di Luigi Pirandello, Bologna, 2001; I giganti della montagna, di Luigi Pirandello, Bologna, 2002; A piacer vostro, di William Shakespeare, Bologna, 2003.
Con Emilia Romagna Teatro mette in scena: Sei personaggi in cerca d'autore, di Luigi Pirandello, Scutari (Albania), 2002; Dinner Party, di Pier Vittorio Tondelli, Scutari (Albania) 2002, Correggio, 2003.

AttivitÓ didattica:
Atti unici, di Harold Pinter, Civica Scuola di Arte Drammatica, Milano, 1985;
La cucina, di Arnold Wesker, Officina Teatrale, CTB, Brescia 1986;
Mentre morivo, di William Faulkner, Officina Teatrale, CTB, Brescia, 1987;
Boheme, di Puccini, a.s.l.i.c.o., Milano, 1991;
Ista laus..., dai laudari del '300, La bottega teatrale, Firenze, 1991;
Zio Vanja, di Anton Cechov, Accademia dei Filodrammatici, Milano, 1991;
Gli innamorati, di Carlo Goldoni, Scuola di Teatro di Bologna, 1992;
Atti unici, di August Strindberg, Accademia dei Filodrammatici, Milano, 1992;
Sei personaggi in cerca d'autore, di Luigi Pirandello, Scuola di Teatro di Bologna, 1993.


PRODUZIONI RELATIVE:

DINNER PARTY DINNER PARTY (2003) Una produzione ERT di Pier Vittorio Tondelli
regia Nanni Garella
con Roberto Valerio, Rossana Mortara, Mauro Malinverno, Mirko Rizzotto, Elisabetta Piccolomini, Umberto Bortolani, Alessandra Guerzoni

NEGLI ANNI

BIOGRAFIE

NUOVO SITO

Clicca qui per accedere al nuovo sito di Emilia Romagna Teatro Fondazione.

Emilia Romagna Teatro Fondazione, Modena
realizzazione sito internet Web and More S.r.l.