intestazione

ARCHIVIO

 

BIOGRAFIE: Roberto Valerio

Roberto Valerio, attore e regista, si Ŕ diplomato all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" nel 1996. Nella stagione 1996/97 ha esordito in una produzione del Teatro Eliseo di Roma, Il giuoco delle parti di Luigi Pirandello, per la regia di Gabriele Lavia, cui ha fatto seguito, durante la stagione successiva, Morte di un commesso viaggiatore di Arthur Miller, per la regia di Giancarlo Cobelli.
Nel 1999 ha diretto e interpretato Piagnistei di Steven Berkoff. L'anno seguente ha recitato in Leone d'inverno di S. Goldman, per la regia di Mauro Avogadro; Ŕ stato poi diretto da Luca De Filippo ne L'arte della commedia di Eduardo De Filippo.
Nel 2001 ha curato per Teatridithalia la regia di Bambole di Pia Fontana e Woyzeck e il futuro del male di Rocco D'Onghia. Nel febbraio 2002 debutta in Erano tutti miei figli di Miller, regia di Cesare Lievi.
Ha vinto il premio "Wanda Capodaglio" nel 1998 e il premio "Fondi-La Pastora" nel 2000.


PRODUZIONI RELATIVE:

ERANO TUTTI MIEI FIGLI ERANO TUTTI MIEI FIGLI (2002) Una produzione ERT di Arthur Miller
regia Cesare Lievi
debutto 5/02/2002
Cesena, Teatro Bonci

NEGLI ANNI

BIOGRAFIE

NUOVO SITO

Clicca qui per accedere al nuovo sito di Emilia Romagna Teatro Fondazione.

Emilia Romagna Teatro Fondazione, Modena
realizzazione sito internet Web and More S.r.l.